APPRENDISTATO – L’Inps accoglie le richieste di Confartigianato e riduce l’aliquota contributiva per gli apprendisti

Posted By Antonio Alivesi on Nov 27, 2018 | 0 comments


L’INPS ha corretto l’interpretazione del regime contributivo per le assunzioni con contratti di apprendistato di primo livello nelle imprese fino a nove dipendenti.
 
Una rettifica chiesta da Confartigianato che l’Istituto per la previdenza sociale ha accolto e approvato, modificando le aliquote applicate ai contratti di apprendistato: l’1,5% per il primo anno di contratto e il 3% per il secondo anno.
 
Dal terzo anno in poi l’aliquota sale al 5% e non più al 10% previsto in precedenza.
 
Le imprese artigiane che hanno applicato le aliquote sbagliate potranno recuperare le differenze contributive.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.