CORONAVIRUS – Confartigianato: ‘Consentire la prosecuzione delle attività di manutenzione del verde”

Posted By Daniela Montalbano on Apr 7, 2020 | 0 comments


Consentire la prosecuzione dell’attività alle imprese specializzate nella manutenzione del verde. Lo chiede Christian Mattioli, Presidente di Confartigianato Imprese del verde, ai Ministeri dello Sviluppo Economico, delle Politiche agricole e degli Affari regionali. “Lo stop alle nostre imprese stabilito con i provvedimenti per contenere la diffusione del Covid-19 – sottolinea Mattioli – rischia di creare numerosi problemi. A cominciare da quelli alla circolazione stradale: erbe e arbusti non tagliati limitano la visibilità e aumentano il rischio di incidenti. La mancata cura del verde fa anche proliferare topi o animali dannosi alla salute. Rischi per la sicurezza dei cittadini anche dalla mancata manutenzione della vegetazione e degli alberi sulle strade. “Anche a fronte delle richieste provenienti dalle pubbliche amministrazioni locali, preoccupate dalle criticità conseguenti alla sospensione degli interventi di manutenzione del verde – aggiunge il Presidente Mattioli – auspichiamo una risposta urgente da parte dei Ministeri competenti affinché alle attività con codice Ateco 81.30 sia concesso di proseguire l’attività. Rischiamo di subire la concorrenza di aziende del settore agricolo, che già in alcune realtà locali sta operando nella cura e manutenzione del verde su chiamata degli enti pubblici locali. Vigileremo sulla verifica del possesso del corretto codice Ateco da parte di queste imprese”.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.