CORONAVIRUS – Il Presidente Merletti: ‘Formazione e innovazione digitale, così si rilancia il valore artigiano’

Posted By Daniela Montalbano on Mag 22, 2020 | 0 comments


Il Presidente di Confartigianato Giorgio Merletti ha portato la voce degli artigiani e delle micro e piccole imprese al talk online organizzato oggi da Rcs Academy Business School.

Un’analisi di scenario – condotta da Nicola Saldutti, responsabile della redazione economia del Corriere della Sera – sull’economia reale tra le scelte della Bce, gli stanziamenti delle banche dei territori e i conseguenti impatti per le imprese che ha messo a confronto, insieme con il Presidente Merletti, rappresentanti delle istituzioni europee e degli istituti finanziari italiani e i presidenti delle principali associazioni di categoria.

Il Presidente Merletti ha insistito sull’importanza della riapertura delle attività dopo 70 giorni di lockdown per consentire alle imprese di rimettere in moto lo sviluppo del Paese. Formazione e digitalizzazione sono i temi approfonditi dal Presidente di Confartigianato il quale ha sottolineato che per lavori di qualità serve una formazione di qualità. “Purtroppo – ha detto –in Italia si investe poco nell’istruzione e spiace vedere che si è deciso di non riaprire la scuola.

Il problema non è la dimensione delle imprese, ma la qualità dei prodotti. Per questo è necessario formare le professionalità che mancano nel nostro Paese. Così come è importante investire in innovazione. Le piccole imprese sono da tempo impegnate su questo fronte e Confartigianato è al loro fianco perché l’innovazione digitale è un’arma per ripartire e rilanciare il valore artigiano sui mercati mondiali dove sono vincenti la personalizzazione e la qualità dei prodotti”.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.