Merletti: «L’Italia non faccia la fine del Titanic»

Posted By Antonio Alivesi on Dic 11, 2018 | 0 comments


L'immagine può contenere: 1 persona

MERLETTI: «IL PAESE NON FACCIA LA FINE DEL TITANIC»
Il secondo tavolo in tre giorni (faccia a faccia con il governo), e una manifestazione che si preannuncia vivace dal punto di vista dialettico e di contenuti. “Quelli del Sì”, gruppo capitanato da Confartigianato Imprese, è pronto ad “occupare” Milano “senza se e senza ma”.

A maggior ragione dopo la proposta del vicepremier Matteo Salvini: se dall’analisi costi-benefici sulla Tav non arrivassero risposte chiare, la strada potrebbe essere quella di un referendum popolare. I tempi però sono stretti, e le imprese non vogliono più aspettare.

Giorgio Merletti, presidente nazionale di Confartigianato, espone al Corriere della Sera le ragioni di un evento – giovedì 13 al Milano Convention Centre – che ha già riscosso l’attenzione dei media. Il succo del discorso è racchiuso in una sola frase: «Quello ce ci interessa è che il Paese non faccia la fine del Titanic».

A questa seguono gli affondi: «Le piccole imprese competono in Europa e vedono il futuro dell’Italia dentro l’Europa e nella moneta unica….I soldi spesi in infrastrutture non sono come quelli spesi in assistenza. Valgono di più perché creano lavoro…Non si trovino escamotage: la politica si prenda la responsabilità di decidere».

SI PARTE DA VARESE: INSIEME PER FARCI SENTIRE!
In occasione della movimentazione di giovedì 13 dicembre, Confartigianato Imprese Varese mette a disposizione delle imprese una trasferta gratuita per Milano: il pullman partirà alle ore 7.30 dal piazzale antistante l’associazione in viale Milano 5 a Varese, e alle ore 8 dalla sede di viale Milano 69, a Gallarate, dove per i partecipanti è disponibile un ampio parcheggio libero e gratuito. Chi vorrà raggiungere Milano con mezzi propri potrà farlo con l’auto o in treno, con trasferimento in metropolitana e fermata della linea M5 (colore lilla, direzione San Siro Stadio) a Pioltello. Per riunirsi con la delegazione di Varese, l’appuntamento è per le 9.15 di fronte all’ingresso di viale Eginardo.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.