STATI GENERALI ECONOMIA – Cesare Fumagalli a Rai Radio 1: ‘Occasione preziosa per realizzare misure attese dai piccoli imprenditori’

Posted By Daniela Montalbano on Giu 20, 2020 | 0 comments


Cesare Fumagalli, Segretario Generale di Confartigianato – intervenuto ai programmi di Rai Radio 1 ‘Zapping’, e ‘Tra poco in edicola’ – ha definito gli Stati Generali dell’economia “un’occasione preziosa, che nessuno deve sprecare.


Verificheremo se la disponibilità del Governo a confrontarsi davvero con chi rappresenta i concreti problemi delle imprese si tradurrà nell’adozione delle misure che le imprese artigiane aspettano”.
“Abbiamo finalmente l’occasione – ha detto Fumagalli durante le interviste condotte a Zapping da Daniela Mecenate e a Tra poco in edicola da Stefano Mensurati – di stare dentro una cornice europea. L’abbiamo chiesto da tempo e ora è arrivata anche con le risorse che la Ue sta mettendo in campo. Il modello italiano di artigianato e piccola impresa è di successo e riesce ad essere vitale se è dentro un’Europa forte, perché le competizioni tra Usa e Cina rischiano di massacrare la nostra economia. Le piccole imprese realizzano straordinari prodotti, contribuiscono alla leadership delle filiere del made in Italy, ma abbiamo bisogno di un contesto europeo e in Italia vanno rimosse le difficoltà che in questi anni ci siamo trascinati dietro come una zavorra mai sganciata”.
“Nel corso del confronto agli Stati Generali dell’economia – ha sottolineato Fumagalli – il Governo ci ha sentito, verificheremo se oltre a sentirci, ci ascolterà. Ci sono punti strategici su cui si deve mettere mano, a cominciare dalla riforma del fisco, con la nostra proposta del contrasto di interessi, capace di ridurre di molto l’evasione fiscale. La disponibilità delle risorse europee ci consente di cambiare strutturalmente le cose che non funzionano e una di queste è proprio a partita del fisco. Altra priorità la semplificazione drastica e l’efficientamento della macchina burocratica. Si tratta di attuare le norme che esistono già. La fatturazione elettronica obbligatoria è una di queste ed è una rivoluzione capace di semplificare la vita alle imprese. La digitalizzazione, poi, è decisiva perché per le piccole imprese del settore manifatturiero per le quali è indispensabile stare nelle catene di fornitura collegate con territori anche lontani in tutto il mondo e questo richiede la massiccia e rapida introduzione di tecnologie digitali. E’ una sfida alla nostra portata”.


Riascolta l’intervista a ‘Zapping’ –

http://bancadati.datavideo.it/media/20200617/20200617-RADIO_UNO-ZAPPING_1930-202100042m.mp4

Riascolta l’intervista a ‘Tra poco in edicola’

http://bancadati.datavideo.it/media/20200617/20200617-RADIO_UNO-TRA_POCO_IN_EDICOLA_2325-073404191m.mp4

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.